Signor Freeman, so’ un po’ più de du’ etti, che faccio lascio?!? … lascio?!?

Vi dirò, sono sempre rimasto molto perplesso dal fatto che molti videogiocatori considerino Gordon Freeman (protagonista degli Half-Life, ma che ve lo dico a fa) un personaggio molto carismatico, un personaggio che non vedi, non senti e esegue ordini come una marionetta, sempre succube degli avvenimenti, che non si degna di rispondere ad anima viva, neanche se gli chiedi che ore sono, neanche su usi la “parolina magica”, neanche se gli nomini tutta la parte femminile del suo albero genealogico, niente lui impassibile, tronfio nella sua “mutezza”… Continua a leggere

Fans vs. Hollywood: lo scontro finale!!!

Purtroppo noi videogiocatori ogni qualvolta che qualche colosso di Hollywood esclama: “Vogliamo realizzare il film basato sul videogioco vattelapesca” sappiamo già che, salvo miracoli da parte di una divinità a caso e sempre che esca, sarà una bella cagata. Ma vi faccio una domanda: possono dei fan con molto cuore e pochi soldi fare meglio di un produttore qualsiasi con molti soldi e senza cuore?!? Continua a leggere

La Passione dello Gnomo

Chiunque abbia giocato ad Half-Life 2: Episode 2 saprà sicuramente che, dopo circa dieci minuti di gioco, nella baracca in cui parlate con Eli Vance ed il professor Kleiner, sotto una specie di mobile di legno, c’é uno gnomo da giardino… un fottutissimo gnomo da giardino. Il tuo compito é portare quello stupidissimo gnomo per tutto il gioco e infine metterlo dentro un razzo da sparare in orbita… l’utilità di questa cosa?!? Nessuna, un mero obiettivo su STEAM se vi interessano queste cose. Il punto é che… é stato fottutamente divertente. Continua a leggere